MILANO, 13 OTTOBRE – “Abbiamo visto oggi, il giorno dopo la rivolta, le foto della devastazione all’interno del CPR di via Corelli, opera di alcuni clandestini ospiti della struttura. Tutto questo e’ inaccettabile, queste persone non meritano di stare su suolo italiano un minuto di piu’ e dovrebbero gia’ essere su un aereo in viaggio verso i loro paesi di origine”. Lo dice il Commissario Provinciale della Lega Salvini Premier Stefano Bolognini, a proposito dei disordini all’interno del CPR di via Corelli.

“Il Ministro Lamorgese – aggiunge Bolognini – dovrebbe riferire sull’accaduto, invece che continuare ad affermare che va tutto bene, predisporre maggiori tutele per gli agenti di Polizia che lavorano in via Corelli ed in altri centri e, soprattutto, espellere immediatamente questi personaggi dal territorio italiano”. (ITALPRESS)