Skip to content

Sblocca italia, Grimoldi (ln): rifiuti da sud, governo ci fa crepare di tumore

ROMA, 7 OTT

Paolo Grimoldi

Paolo Grimoldi

“Il governo vuole far crepare la nostra gente di tumore”. Il deputato leghista Paolo Grimoldi, capogruppo del Carroccio in commissione Ambiente, annuncia “battaglia durissima” per ottenere la “soppressione dell’articolo 35 dello Sblocca Italia”, quello che affida a un piano nazionale lo smaltimento dei rifiuti del meridione, soprattutto delle zone dell’emergenza campana. “Renzi vuole ridurre l’Emilia Romagna e la Lombardia, soprattutto nella porzione a sud della regione, a una discarica a servizio del meridione. Si prepari all’inferno in aula, non faremo passare una virgola di questo scandalo”. “L’articolo 35 è un attentato alla Costituzione e alla salute dei cittadini. Questa porcheria inserita nello Sblocco Italia è un attacco a 30 anni di politiche per il potenziamento della differenziata e la mortificazione di una battaglia ecologica che vede uniti da tempo amministrazioni territoriali e cittadini, con ottimi risultati per le regioni del Nord. Con Renzi vincono gli irresponsabili e i virtuosi si ritrovano cornuti e mazziati”.