Skip to content

Ragazzo seviziato, Salvini: agli aggressori 30 anni di galera e legge del taglione

ROMA, 9 OTT

“Sei troppo grasso”, e allora gli abbassano i pantaloni, gli infilano una pistola ad aria compressa da dietro e gli perforano l’intestino. Gravissimo a Napoli un ragazzino di 14 anni, fermati i tre aggressori di 24 anni. Per il bimbo aggredito, un augurio e una preghiera. Per gli aggressori, oltre a trent’anni di galera (ma visto che siamo in Italia, chissà…) mi verrebbe anche la voglia che qualcuno facesse loro provare la stessa violenza che hanno imposto a quel bimbo. Pazzesco, in che mondo viviamo”. Così il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini su Facebook