Skip to content

Garavaglia: Legge di Stabilità, in realtà a Regioni tagli del 25 per cento

MILANO, 14 ottobre 2014

Massimo Garavaglia

Massimo Garavaglia

”Abbiamo letto le dichiarazioni di Del Rio secondo il quale non ci saranno tagli alla sanita’. Molto bene! Peccato che lo stesso Del Rio dice che si taglieranno alle regioni 4 miliardi e che, il totale dei bilanci regionali esclusa la sanita’ fa 19 miliardi. Quindi si parla di un taglio del 25 per cento. Ma non avevano detto che era il 3 per cento ?”. Non si e’ fatta attendere la reazione delle regioni con il coordinatore degli assessori al bilancio in conferenza Stato-Regioni, Massimo Garavaglia riguardo la legge di stabilita’ e in particolare il capitolo sanita’. Tornando ai  tagli alle regioni di 4 miliardi, come ha annunciato Del Rio, Garavaglia e’ diretto: ”al di la delle battute, e’ evidente che e’ impossibile tagliare 4 miliardi su 19. Vorrebbe dire – ribadisce  – licenziare migliaia di persone e a questo punto il governo deve anche dare gli strumenti per p oterlo fare”. In realta’ il taglio sulla sanita’, fa presente l’assessore lombardo ”e’ evidente”, e questo ”comportera’ per molte regioni, direi quasi tutte, andare in disavanzo e quindi aumentare le addizionali e in particolare l’Irap. Renzi che vuole tagliare l’Irap poi l’aumenta tagliando il fondo sanitario. Iniziamo a dubitare – ha concluso Massimo Garavaglia – della capacita’ di comprensione del funzionamento dei bilanci pubblici da parte del premier”.